Centro Odontoiatrico Dott. Oreglia | Chirurgia computer guidata
16784
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16784,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.3,vc_responsive
Implantologia005
implantologia-0514
implantologia-0552
implantologia-0548
Implantologia004
Tomografia Computerizzata CONE BEAM
Un miglior approfondimento diagnostico radiografico

Chirurgia computer guidata

Oggi l’implantologia orale più innovativa può essere affiancata dall’uso del computer. Attraverso l’utilizzo di programmi specifici è possibile realizzare lo studio anatomico dell’osso mandibolare e mascellare per una pianificazione chirurgica virtuale.

Il paziente si sottopone ad un esame radiografico, i dati ottenuti saranno elaborati con un programma con il quale l’implantologo può simulare l’intervento che eseguirà sul paziente in modo virtuale, collocando gli impianti nella posizione corretta in funzione dell’osso residuo e delle strutture anatomiche da rispettare.

Il progetto viene inviato alla sede del software, dove con i macchinari viene elaborato un modello tridimensionale dell’osso, sul quale viene costruita una guida chirurgica. Il chirurgo trasferisce alla realtà clinica tutta l’ informazione elaborata semplicemente posizionando la guida chirurgica in bocca al paziente, percorrendo con le frese le direzioni e le angolazioni imposte da questa.

I vantaggi nell’utilizzo di questa tecnologia consiste nell’assoluta certezza e controllo della posizione degli impianti, i tempi operatori sono dimezzati migliorando quindi il decorso post intervento.

Un altro vantaggio potrebbe essere di eseguire il “carico immediato”, che consiste nella consegna della protesi provvisoria sugli impianti nello stesso giorno. In tal modo il paziente può uscire dallo studio con i denti fissi.

Per coloro che lo desiderano o per gli interventi più impegnativi, si può eseguire l’intervento in “sedazione cosciente” .

1. Diagnosi e pianificazione del trattamento

2. Inserimento guidato degli impianti mediante una mascherina chirurgica

3. Consegna della protesi provvisoria fissa lo stesso giorno dell’inserimento degli impianti

4. Protesi provvisoria sugli impianti